Umberto Baiamonte

Umberto Baiamonte


Nato a: Napoli nel 1979

Specializzato in: Health Coach, Biologo Nutrizionista e Personal Trainer

Biografia

Umberto Baiamonte, napoletano classe 1979, dopo aver praticato diversi sport anche a livello agonistico, si laurea in scienze motorie abbinando si da subito il lavoro nel mondo del fitness, sviluppando la sua professionalità negli anni attraverso numerosi corsi nel campo dell’allenamento, dell’alimentazione, dell’integrazione e della psicologia sportiva.
A Milano affina la passione per il golf, diventando preparatore atletico specializzato per tale sport presso il Titleist Performance Institute in Olanda.
Si laurea poi in scienza dell’alimentazione, affiancando all’ attività di personal trainer quella di biologo nutrizionista, riuscendo così ad offrire una consulenza completa a 360°.
Ama per questo definirsi un “health coach”

Offre consulenze nei seguenti campi:

  • Nutrizione clinica, dietologia e integrazione alimentare
  • Riabilitazione fisico-motoria
  • Aumento della performance sportiva
  • Diagnostica e monitoraggio dei disturbi metabolici, gastrointestinali e cardiovascolari
  • Diagnostica e monitoraggio dei disturbi infiammatori cronici e delle patologie autoimmuni
  • Longevità e performance psicofisica
  • Diagnostica differenziale della sintomatologia vaga e aspecifica (MUS, MedicallyUnexplained Symptoms

Elabora piani alimentari personalizzati per:

  • Sovrappeso e obesità nel bambino, adolescente e anziano
  • Allergie e intolleranze alimentari
  • Alimentazione nel paziente oncologico e per la prevenzione oncologica
  • Alimentazione vegetariana e vegana
  • Alimentazione in gravidanza, allattamento e post-partum
  • Alimentazione ed integrazione nello sport agonistico, fitness e riabilitazione fisicomotoria
  • Alimentazione nell’ anziano
  • D.C.A. (disturbi del comportamento alimentare)
  • Alimentazione in patologie endocrino-metaboliche e del tratto gastroenterico (diabete mellito, celiachia, insufficienza renale acuta e cronica, ipo/ipertiroidismo, morbo di crohn, retto colite ulcerosa, sindrome dell’ovaio policistico, dislipidemie, epatosteatosi, patologie reumatiche, ecc)

Test effettuati durante la prima visita e ad ognicontrollo (oltre alle varie anamnesi e rilevazioni):

  • Esame bioimpedenziometrico tramite bioimpedenzimetro dell’azienda Biotekna(rilevazione dell’acqua corporea totale, acqua nell’ ambiente extracellulare ed intracellulare, massa grassa, massa magra, matrice extracellulare, metabolismo basale, indice dell’andamento circadiano dell’espressione degli ormoni dello stress, rapporto sodio/potassio, ecc).
  • Analisi, monitoraggio e biofeedback del sistema nervoso autonomo e della variabilità della frequenza cardiaca (il dispositivo PPG Stress Flow, grazie a una tecnologia di misurazione pletismografica multicanale applicata alle estremità distali degli arti, permette di analizzare in modo complessivo l’attività del sistema nervoso autonomo e la variabilità della frequenza cardiaca. L’esame condotto dallo strumento ha una durata di pochi minuti e permette lo studio e il monitoraggio diretto di tutte le funzioni del sistema nervoso autonomo e dei relativi processi di biofeedback, oltre a favorire i processi di diagnosi differenziale dei disturbi e delle patologie a carattere infiammatorio cronico e correlati allo stress).